SAN PIETRO INFINE – Arriva lo sportello Postamat, esulta il sindaco Fuoco

SAN PIETRO INFINE (Antonio Migliozzi) – Dalla mattinata di giovedì finalmente anche San Pietro Infine può usufruire del  suo sportello POSTAMAT. L’obiettivo è stato raggiunto grazie alla partecipazione del Comune al progetto “Piccoli Comuni“ promosso da Poste Italiane. E’ da primi mesi dal suo insediamento che sindaco Mariano Fuoco, sentite le richieste di molti concittadini costretti a migrare presso gli uffici postali dei Comuni confinanti per rifornirsi di contante, segnalava a Poste Italiane la necessità di avere nell’ufficio Postale del piccolo Comune un sistema ATM per il prelievo automatico del contante. “Una situazione non più sostenibile”, è stato il commento del sindaco Fuoco. “Grazie all’avvio di un confronto e di un dialogo costruttivo di Poste Italiane con i territori, fatto di impegni concreti, investimenti, nuovi servizi e opportunità, l’ATM a San Pietro Infine è finalmente diventato realtà”.

Nella mattinata di giovedì 8 agosto, nel piccolo Ufficio Postale del Comune, è stato inaugurato il nuovo sportello POSTAMAT, con i ringraziamenti del sindaco Mariano Fuoco a tutta la dirigenza di Poste Italiane per l’interessamento dimostrato nei confronti delle esigenze poste in essere a nome dell’intera cittadinanza sanpietrese.

Alla presenza dei cittadini e della dirigenza di Poste Italiane ha poi potuto effettuare il primo prelievo di contante nel proprio Comune.