PIETRAMELARA – Poc, la controreplica della minoranza: “le bugie hanno le gambe corte”

PIETRAMELARA (comunicato stampa) – Arriva presto la controreplica del gruppo di minoranza ‘Il Campanile’ alle affermazioni del sindaco. Ecco il comunicato con il quale l’opposizione torna sul fatto che il progetto presentato dal Comune di Pietramelara non rientra nell’elenco delle 107 proposte progettuali beneficiarie del finanziamento regionale.

<<Le bugie hanno le gambe corte. La stizzosa replica del Sindaco Di Fruscio alle nostre osservazioni sul mancato finanziamento del progetto di 70.000 euro denominato Magie del Borgo a valere sulle misure POC 2014/20 presentato dal Comune di Pietramelara , nella quale lo stesso Sindaco asserisce: “Fino allo scorso anno l’opposizione non sapeva nemmeno cosa fosse un POC, infatti solo con questa amministrazione si è cominciato a parlare di finanziamenti per la promozione culturale e turistica……”, è la cartina di tornasole di un’attività amministrativa farcita di chiacchiere e bugie. Al Sindaco, smemorato, vogliamo solo ricordare che ha usufruito, appena insediato, di un evento finanziato con un POC , lasciato in eredità dalla passata amministrazione. Stiamo parlando dell’evento ” Il duca guerriero ed il suo palazzo” progetto presentato dalla passata amministrazione , con la consulenza gratuita dell’avv. Caiazza, che vide il comune finanziato per circa 200.000 euro e di cui l’attuale amministrazione ne ha raccolto i frutti di visibilità politica (una delle tante inugurazioni). Noi i progetti li abbiamo presentati e fatti finanziare, oggi o non si presentano ( vedi manutenzione viaria ) o se presentati non finanziati. La cosa è grave e ce ne dogliamo sinceramente in quanto cittadini ed amministratori di questa comunità, ma il silenzio, da parte del Sindaco, per evitare l’ennesima figuraccia nell’essere sbugiardato , sarebbe stato più opportuno>>.

Il Campanile