LETINO – 5G, la minoranza chiede la convocazione di un consiglio comunale. I DOCUMENTI

LETINO (Francesco Mantovani) – I consiglieri di minoranza Gianluca Di Stavolo, Antonio Ferritto e Luigi Natale Mancini hanno chiesto ufficialmente al presidente del Consiglio comunale e al sindaco Orsi la convocazione di un civico consesso con la seguente proposta di deliberazione: ‘Divieto di installazione su tutto il territorio comunale della tecnologia 5G in attesa della nuova classificazione della cancerogenesi annunciata dall’International Agency for Research on Cancer, applicando il principio di precauzione sancito dall’Unione Europea nell’articolo 191 del Trattato sul funzionamento della Ueprendendo in riferimento i dati scientifici più aggiornati, indipendenti dai legami con l’industria e già disponibili sugli effetti delle radiofrequenze, estremamente pericolose per la salute dell’uomo’.  Una decisone, quella del gruppo di opposizione, che offre all’intero consiglio comunale di far piena chiarezza in merito alla vicenda legata alla possibile sperimentazione sul territorio della tecnologia 5G e che aiuterà a sgombrare il campo da ogni equivoco. Per la prima volta, il sindaco Orsi e la sua maggioranza dovranno esprimersi in merito alla eventuale installazione della tecnologia di quinta generazione sul territorio comunale.