CELLOLE – Via Ludovico Ariosto, il comandante dei vigili precisa: nessuna segnalazione di topi, ma solo di terreno incolto e di serpenti

CELLOLE (Matilde Crolla) – Sulla segnalazione dei topi e dei terreni incolti in via Ludovico Ariosto interviene il comando di polizia municipale di Cellole, nella persona del comandante Pier Luigi Casale. In una mail inviata alla nostra redazione il capo dei caschi bianchi precisa che presso il comando di polizia municipale si è recata una sola persona e non una delegazione, come invece era stato riferito alla nostra redazione, segnalando la presenza di un terreno incolto, di tre auto parcheggiate su quel terreno e la presenza di serpenti. Il comandante aggiunge: “Gli agenti stanno facendo i dovuti accertamenti per ricercare il proprietario

del terreno che non vive in zona. Seguirà invito. Intimazione alla pulizia. In caso di inadempimento sanzione amministrativa e ordinanza di ripristino con spese in danno”. Il comandante Casale aggiunge inoltre che l’accertamento alle problematiche segnalate dal cittadino al comando di polizia municipale è stato effettuato una settimana fa.  Siccome “non è stata segnalata la presenza di topi nulla potrà essere fatto in merito, ma solo in merito al terreno incolto e le auto ivi presenti”. A questo punto, si auspica, che i cittadini che stanno ‘combattendo’ con i topi si rechino in Comune con le foto inviate anche alla nostra redazione e manifestino il disagio. Sarà poi l’ufficio competente a segnalare all’Asl la problematica dei ratti ed a procedere come prassi vuole.