AILANO – Comunali, Lanzone show a ‘Le Vaglie’: “caro Mario, dal 2015 monopolizzi le associazioni. Ti manca solo dire la messa”

AILANO (Francesco Mantovani) –  Il secondo comizio tenuto dal sindaco Vincenzo Lanzone ieri sera in località ‘Le Vaglie’ si è trasformato in uno show quando è stato toccato il tema relativo alle associazioni. Riferendosi al candidato sindaco Mario Lanzone, ha esclamato: <il tuo contributo alle società è strumentale. Ti ricordo che nel 2015 io e la mia amministrazione siamo stati estromessi dalla commissione per i festeggiamenti del santo patrono dal consiglio pastorale. Dal 2015 tu e i tuoi amici che l’altra sera ti battevano le mani avete monopolizzato associazioni e isituzioni, ci manca solo che ti troviamo a dire la messa>>. Nel corso del suo intervento, Vincenzo Lanzone, che punta al secondo mandato consecutivo, non ha risparmiato qualche attacco al consigliere uscente, Alessandro Cafasso: <<In una famiglia composta da dieci figli, se uno di loro litiga con altri nove, chi è la pecora nera? I nove figli o quella persona?>>, ha detto la fascia tricolore di Ailano che prima di replicare ad altre accuse – in particolare per ciò che attiene la gestione dell’acquedotto comunale – che gli sono state lanciate il giono precedente dalla compagine a lui avversa, ha lasciato spazio agli interventi dei candidati consiglieri della lista ‘Insieme per Ailano’.