CELLOLE – Europee, il segretario Vettone su tutte le furie: basta utilizzare impropriamente il nome del PD

CELLOLE – L’attuale segretario cittadino del Partito Democratico, Francesco Vettone in un comunicato stampa pubblicato sulla sua pagina Facebook, alla vigilia del voto per il Parlamento Europeo, si è visto costretto a spiegare ai tesserati ed elettori come stanno le cose. “Ancora una volta mi tocca scrivere per la mancanza, la scorrettezza e la voglia di imbrogliare VOI brave persone di altri individui. Ancora una volta, come già successo durante le Primarie, quando vennero fatti coprire i nostri manifesti con quelli

che indicavano come luogo di voto un non meglio identificato gazebo, in una piazza al buio, si scrive con un autorità che non si ha. Sia ben chiaro, nulla contro la Dott.ssa Picierno, che essendo in campagna elettorale può prendere il caffè con chi vuole. Ma usare il nome del Partito Democratico per propri interessi personali, come è stato fatto su una PAGINA NON AUTORIZZATA, è una cosa che non posso permettere. E provvederò a chiarire la cosa nelle opportune sedi. Nella nostra amata Cellole

non esistono 2 segreterie di partito ma una sola, non esistono due pagine Facebook del partito ma una sola non esistono due siti web del partito ma uno solo. Il resto è fuorviare gli elettori. E chi mette in atto tali comportamenti dovrebbe solo vergognarsi.
Con affetto e rispetto IL SEGRETARIO
Francesco Vettone”.