FALCIANO DEL MASSICO – Salvaguardia del Lago e della Montagna, ecco i primi interventi di bonifica e recupero della riserva naturale

FALCIANO DEL MASSICO – In campagna elettorale era stato ribadito che l’ambiente sarebbe stata una priorità di questa amministrazione. In particolare la salvaguardia e lo sviluppo del Lago e della Montagna. In questi primi 5 mesi l’amministrazione si è subito prodigata nel recupero del Lago tramite l’impegno diretto del consigliere Maurizio Paolella e del Sindaco Giovanni Erasmo Fava.

Si è innanzitutto instaurato un discorso diretto e proficuo con l’Ente Riserva del Lago di Falciano, in seguito sono stati individuate le criticità e problematiche dell’area ed infine si è cominciato col recupero dell’area. Grazie al lavoro svolto dalla SMA Campania sotto il controllo del dott. Alessandro Soria, responsabile area cantiere e manutenzione territorio, e al direttore tecnico del cantiere Rilievo Biagio, nell’ultimo mese l’area della riserva Lago di Falciano è stata ripulita da rovi e rifiuti. Gli interventi, coadiuvati tra comune di Falciano e il dott. Domenico Clemente (responsabile Audit con enti locali della SMA), hanno coinvolto la strada che costeggia l’area pic-nic, l’area pic-nic stessa ed una buona parte della riva del Lago. Un lavoro eccellente che ha riportato alla luce la bellezza e le potenzialità del sito.

L’amministrazione fa sapere che questo è solo l’inizio di un importante e minuzioso lavoro da fare sull’area. L’opera di pulizia, manutenzione e potenziamento proseguirà nei prossimi mesi. Il tutto compatibilmente con la destinazione eco-sostenibile dell’area. La riqualificazione del Lago può significare un’importante spinta per il rilancio del comune di Falciano del Massico ed una prospettiva interessante per costruire un circuito economico eco-sostenibile.

Il lavoro svolto può considerarsi già un enorme passo avanti rispetto allo stato del Lago in passato ma mancano ancora importanti interventi. Queste le dichiarazioni del Sindaco Fava in merito: ‘In campagna elettorale ci siamo tanto battuti sull’importanza del Lago di Falciano e sull’assurdo disinteresse della passata amministrazione, dopo solo 5 mesi abbiamo dato una forte virata di rotta ed ora bisogna solo proseguire lungo questo percorso.’

A queste seguono poche battute del consigliere Paolella: ‘Abbiamo trovato il Lago di Falciano in condizioni di totale abbandono e degrado, con un semplice intervento gli abbiamo ridonato un certo decoro ed è nostra intenzione continuare a lavorare su quello che consideriamo il tesoro di Falciano!’