PIETRAVAIRANO – Comunali, San Felice chiude le porte al decennio Zarone: nessun candidato della frazione in lista con Di Robbio

PIETRAVAIRANO (Francesco Mantovani) – La frazione San Felice chiude le porte al decennio Zarone. E’ questo senza dubbio lo spunto di maggior rilievo fornito dalla presentazione delle liste. Nessun rappresentante della frazione è infatti entrato nel gruppo capeggiato da Marianna Di Robbio. D’altra parte, già in tempi non sospetti, parte della maggioranza Zarone iniziava a guardare con evidente preoccupazione al fatto di non riuscire a far proseliti in quel di San Felice. Timori che oggi si sono materializzati come un dato di fatto ineluttabile. Le premesse, infatti, non erano delle migliori, visto che la sanfeliciana Maria Rosaria Littera (candidata più votata alle ultime due elezioni amministrative) dopo essere fuoriuscita dalla maggioranza Zarone aveva anche deciso di sposare il progetto politico di Adriano Del Sesto.  La maggioranza uscente

si è così ritrovata senza alcun candidato consigliere del piccolo borgo. Inoltre, il gruppo Di Robbio è stato in un certo senso costretto a ripiegare in extremis su un paio di candidature per poter completare la lista. Ad ogni modo, il candidato sindaco Di Robbio potrà contare sull’apporto del gruppo degli  amministratori uscenti, tra i quali Rodolfo Porcelli, Gennaro Testa e Mario Semola, e sul figlio del sindaco uscente, il giovane Aldo Zarone. Ecco l’elenco dei candidati.

Candidato sindaco: Marianna Di Robbio

Candidati consiglieri: Gennaro Testa, Lucio Angelone, Rodolfo Porcelli, Mario Semola, Mario De Blasio, Aldo Zarone, Paola Paone, Luigi D’Ambrosio, Andrea Rotondo, Enrico Lo Greco, Pasquale Fernandes, Luigi D’Ambrosio.